lunedì 7 agosto 2017

DesmoScrambler / Emblem




Ci sono moto che ci sorprendono.
Moto che non appena le incrociamo con lo sguardo , percepiamo una certa affinità.
Ci solleticano i ricordi e riaccendono passioni mai sopite.

Sergio ci sorprende ancora una volta , confermando la sua abilità e ingegno, estraendo fuori dai suoi "cilindri" magici ,  una scrambler Ducati
Una moto "tosta" , vigorosa e performante.
Un piacevole mix di eleganza e prestazioni ,che danno brio , vivacità e aprono a nuovi orizonti .

La scamblerina Ducati , grazie alla sua maggiore plasmabilità nell'assumere forme e ruoli diversi ,  sembra  oramai aver  preso il posto del mitico Monster  per quanto riguarda le elaborazioni , consentendo così a ogni appassionato e preparatore, di potersi sbizzarirsi in molteplici e interessanti elaborazioni.




La lista delle modifiche è come di consuetudine nelle Emblem , piuttosto lunga e ponderata per un uso da "vera" fuoristrada , che ogni cultore di questa disciplina apprezzerà certamente.


Forcella showa da 49mm. 
Disco braking 320mm e pinza ant. dal pieno.
Cerchio da 21''.
Sostituzione piastre e manubrio.
Eliminazione del cablaggio e centralina originali in favore di un  cablaggio e centralina provenienti da un monster 1000IE.
Eliminato ABS
Rifatto serbatoio senza le cover
Rinforzato il telaio con una traversa
Collegato direttamente con piastre di alu motore al telaio, comeBimota e desert sled
Sostituito forcellone con uno autocostruito, ammortizzatore ohlins con 210mm. di escursione, ruota post da 17'', supporto pinza post. dal pieno, pinza  Brembo pompa Nissin
Corona ergal

Telaietto post. rifatto
Sella rifatta
Fianchetti in alu da battilastra
Scarico factory
Pedane Honda CRF dal pieno in alu,
Pompa anteriore nissin honda CRF, 
Strumento contakm KOSO, 
Bulloneria titanio, 
Peso 162kg. 
Potenza al banco 76HP ruota.

Se a questo punto poi  vi siete chiesti perchè questa colorazione che appare così raffinata , elegante e austera vi intrighi  e vi piaccia così tanto , sappiate che altro non è che un ulteriore riconoscimento a due grandi marchi a cui Sergio a voluto rendere omaggio.
Ad Audi, con il suo grigio pastello e a Bugatti , con il mitico azzurro.

Ma non è certamente finita qui , pare.......
Il prossimo obiettivo che Sergio si è proposto ? Tirare via ancora 10kg !!
Qundi preparatevi  presto a gustarvi  una versione "Evoluzione"!.

- Emblem  - Sergio Lussiatti






















Nessun commento:

Posta un commento